Cristo è risorto dai morti

Buona Pasqua!!!

 

Il Signore scende nell’oscurità della morte, che inghiotte nel suo ventre tutti i viventi, ed afferra per i polsi Adamo ed Eva. Li afferra per i polsi, per trasmettere loro la sua vita, la vita che non muore perché è amata dal Padre e rimane in quell’amore. Dai polsi infatti si misura la vita. Afferra Adamo ed Eva, i primi uomini a essere finiti nel ventre della morte, per afferrare insieme a loro tutti quelli che sono venuti dopo e non lasciare in quell’ombra nessuno. Mentre li afferra, li trascina fuori, con sé: le porte della Morte sono distrutte e la sua bocca spalancata non trattiene più al suo interno ciò che ingoia. Chi ha ricevuto la vita nuova, quella del Figlio, anche se muore, non smette di vivere, perché quella bocca non ha potere di rinchiuderlo nel ventre del nulla. Nel mantello di Gesù, animato dal soffio dello Spirito dell’Amore divino, ci sono i volti dei santi. Rinati a vita nuova, strappati dalla morte e dal suo potere su di noi, già in questa vita, veniamo intessuti, cuciti insieme, nel manto del Risorto. Sperimentiamo una nuova vita in cui non siamo più individui isolati in lotta per essere i migliori, ma persone che vivono l’una nell’altra, l’una con l’altra, l’una per l’altra. Facciamo esperienza che in noi circola un altro modo di vivere: una vita già risorta perché profuma già di quell’amore che non finisce e non tradisce.

In quel manto del Risorto ci sono i volti di tanti nostri fratelli e sorelle che ci hanno lasciati in queste settimane, travolti dalla pandemia che ci ha raggiunti così all’improvviso. Noi ne riconosciamo oggi almeno due: il nostro Angelo Bestazza, che con tanta generosità e discrezione ha servito anche il nostro Oratorio, e la nostra cara Egidia Galli, volontaria con un cuore d’oro, in cui questa vita di comunione traspariva incarnata nel sorriso per tutti e nella premura per i più deboli.    

 


La “Fiaccola” della settimana

Edizione di Domenica 24 Maggio

 


I CAMPISCUOLA ESTIVI sono ANNULLATI per le norme governative anti-contagio. 

APPENA SARA’ POSSIBILE CI ORGANIZZEREMO PER IL RITIRO IN ORATORIO DELLE CAPARRE VERSATE

 


 

IL PELLEGRINAGGIO AD ASSISI è SOSPESO. APPENA SARA’ POSSIBILE CI ORGANIZZEREMO PER IL RITIRO IN ORATORIO DELLE CAPARRE VERSATE

 


Estate 2020

Non siamo in grado per ora di dare notizie certe circa la modalità delle attività estive in Oratorio. L’unica cosa per ora certa è che non ci sarà il Grest e nemmeno i Campi-scuola. Potrebbe partire un servizio, in collaborazione con Comune, per ‘custodire’ i minori di genitori che lavorano entrambi fuori casa e non hanno nessuno a cui poter affidare i propri figli durante la giornata. Stiamo pensando anche a forme di ‘accompagnamento a distanza’. Appena avremo tutto chiaro, vi faremo sapere…

 

 

 

 


CALENDARI del nuovo Anno Catechistico

Ti serve un calendario del cammino catechistico o dei cammini di fede dopo la Cresima? Hai perso il volnatino che ti hanno distribuito a inizio anno? Niente paura: li puoi consultare sul sito (vedi nel Menù a tendina, la voce “Catechesi” e poi “Avvisi per i Gruppi”) oppure li puoi scaricare direttamente da qui:

 

 


Progetto Allargamento Oratorio

Eccoci finalmente arrivati alla stesura definitiva del progetto di allargamento degli spazi dell’Oratorio. A breve, inizieranno i lavori. Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto in questi lunghi anni e hanno lavorato perché il sogno diventasse realtà (don Emanuele e la fraternità oratoriana, Emilio Frini, Patrizio Rocca, don Pierluigi, il consiglio pastorale e il consiglio affari economici della Parrocchia). 

Per visionare il progetto, clicca quiProgettoOratorio